Happy Days

Il Dantedì

Categoria:

 Oggi è un giorno speciale
ancora più importante del Natale!
Il nostro Dante ha iniziato
il suo viaggio spericolato.

Comincia tutto da una selva oscura
che solo a pensarci fa paura.
Però Dante viene aiutato
da uno scrittore acculturato.
I due si addentrano nell’Inferno,
dove i dannati soffrono in eterno.
Arrivano fino alla Giudecca,
dove qualcuno un raffreddore si becca.

Al Purgatorio poi sentono
che tante anime si pentono,
devono assolvere i loro peccati
prima di raggiungere i beati.

Infine Dante arriva in Paradiso,
dove vede Beatrice con un bel sorriso.
Però dopo lo deve abbandonare
perché qualcun altro da Dio lo dovrà portare.
Dante lo contempla con tutto il cuore
e oggi noi lo festeggiamo con clamore!

Buon Dantedì a tutti! 

Sofia C. 2C

DANTEDI'

Categoria:

Ciao a tutti,

oggi, 25 marzo celebriamo una giornata molto importante, importantissima… IL DANTEDÌ!!dante

Festeggiamo cioè, noi tutti, il ricordo del grande poeta fiorentino Durante di Alighiero degli Alighieri, noto semplicemente come Dante Alighieri.

Dante nacque a Firenze nel 1265 da una famiglia abbastanza nobile. Entrò subito a far parte del noto gruppo di poeti del Dolce Stil Novo, insieme a Guido Cavalcanti e altri. 

Avvenne , però, un avvenimento che cambiò radicalmente la sua vita per sempre, e fu l’incontro con Beatrice, Beatrice Portinari, che avrete di sicuro sentito nominare. Questo sarà l'inizio di una lunga ed eterna storia d'amore infelice, perché essa non ricambierà mai il suo amore, lui dovrà sposarsi con un'altra donna che non amerà e le dedicherà sonetti su sonetti, senza nessun ricambio. Solo oggi, noi possiamo veramente apprezzare tutto ciò. 

Ma Dante non si perde tanto d’animo, infatti è molto attivo nella vita politica di Firenze, tanto che per un certo periodo divenne pure priore, la più alta carica del Comune. Lui era del  partito dei Guelfi Bianchi, ma nel 1302 i Guelfi Neri, l’altro partito “nemico”, presero il controllo della città, ed esiliarono da essa chiunque fosse contrario a loro e alle loro idee. 

Fu l'inizio per Dante di un periodo di sofferenza, sia per la morte di Beatrice, avvenuta nel 1290, che per il fatto di abbandonare la sua amata Firenze per sempre. 

Iniziò  dunque il suo “esodo”, possiamo dire, dove andò peregrinando di città in città, nelle varie corti, per un periodo dal 1304 al 1310 circa.

Solo gli ultimi anni li passò a Ravenna, dove morì tra il 13/14 settembre 1321.

🎊La giornata mondiale del π (pi greco)🎉

Categoria:

Ciao ragazzi! 

Mi presento: sono il pi greco! Mi conoscete? No?

Allora: mio padre, Archimede, era un genio molto rinomato, che si interessò a  me e riuscì a scoprire le mie prime cifre 3,141… 

E così sono nato io, l’elemento fondamentale per calcolare il diametro o la circonferenza del cerchio! Adesso ogni 14 marzo c’è la mia festa di compleanno (anche se non mi ricordo se mi hanno inventato proprio quel giorno… ho circa 2200 anni). Dovete sapere anche che, nei secoli, ho fatto impazzire intere generazioni per il calcolo dei miei numeri decimali, perché sono un numero irrazionale e le mie cifre decimali sono tutte diverse e infinite.In questo giorno come tradizione molte persone cucinano delle torte, ovviamente circolari, in mio onore! Vi starete chiedendo, ma perché proprio il 14 marzo? Perché gli inglesi il 14 marzo leggono 3/14, letteralmente le mie prime cifre! (3,14...). Quindi chiunque leggerà il mio post è invitato ad andare a scuola con una collanina con attaccato un medaglione (anche di carta) dove scrivere le mie prime cifre! 

Spero che  festeggerete con gioia la mia giornata! 

Ciao dal vostro amico π !

 

Post ideato e scritto da:  Sofia C. e Angelica 2C

esempio di collana:


Buona Epifania!

Categoria:

befana

 

Vogliamo augurare una Buona Epifania a tutti!!! 

Fate i buoni, altrimenti la Befana vi porterà solo carbone e le professoresse aggiungeranno compiti e verifiche.

Ci raccomandimamo. ;-)

Commissione Blog

Natale

Categoria:

Ciao a tutti sono Carlotta C. della 1F e oggi vi parlerò del Natale e cosa si fa.
A me piace moltissimo perché si sta con la propria famiglia e si aprono i regali.

Questo giorno dobbiamo ricordarlo come la nascita di Gesù. Ci sono dei ragazzi che dicono "a me Natale piace perché mi regalano soldi e giochi e non mi importa di niente altro"....ma dobbiamo rispettare anche il loro punto di vista.

Mancano pochi giorni a Natale e fra poco finisce la scuola e iniziano le vacanze natalizie e tutti sono felici però c'è a chi non piace il Natale, ma non importa. A Natale puoi fare tutto quel che vuoi ,a Natale puoi......

Ciao a tutti e buon Natale da Carlotta C.1F 👋👋😀🎅🏼🌨vi aspetto nel prossimo articolo.... ciaooo