Bussola per il Futuro

Fine di un Percorso: l'argomento per l'Esame!

Ciao a tutti,sono Giulia e oggi vi volevo parlare di un’altra scelta importante e difficile, ovvero la scelta dell’argomento per l’ esame di stato!images 5

Arrivati in terza media ci sono molte scelte importanti che ognuno di noi deve fare, e questa insieme alla scuola superiore è una delle scelte più difficili in quanto segnerà in parte la buona riuscita dell’esame.

Scegliere un argomento appropriato e che sia affine a voi , alle vostre  passioni ed emozioni è molto importante,in quanto quello su cui poi farete l’approfondimento da portare il giorno dell’esame deve essere prima di tutto interessante per voi!!!

Deve rispecchiare i vostri gusti,il vostro modo di fare e di essere, e cosa più importante deve avere una storia dietro,un perchè è stato scelto,una motivazione valida sul motivo reale per cui vi interessa approfondire quell' argomento!!!

Un' ultima cosa, scegliete quello che più vi emoziona, che più vi stimola e buttatevi a pieno nel mondo della conoscenza, siate creativi e non abbiate paura di conoscere!!!

GIULIA 3^F

La Scelta della Scuola Superiore

sc super

Ciao!In questo post volevo parlarvi di un argomento che riguarda tutti noi, magari non in questo momento, ma si presenterà sicuramente un giorno davanti a noi e ci obbligherà a riflettere sulle nostre passioni e i nostri interessi.

Di cosa sto parlando? Ve lo svelo subito: della scelta della scuola superiore!

Arrivati alla fine della scuola media dobbiamo prendere questa importante decisione che in molti vorrebbero non fare mai e rimanere in terza media per sempre. Purtroppo questo non è possibile, anche se io per prima lo desidero. Questa è infatti una decisione che dobbiamo prendere noi stessi, in base a quello che pensiamo sia più adatto,in base anche a ciò che vogliamo fare in futuro.

Proprio perché è una scelta da fare individualmente, aiutati però da genitori e insegnanti, è un modo di crescere e maturare, capire cosa ci piace più studiare e cosa vogliamo scoprire del mondo, conoscere nuove discipline che ci incuriosiscono e che vorremmo approfondire.

Ma come fare per decidere la scuola più adatta a noi?

Secondo me il modo migliore è seguire le proprie passioni,scegliere la scuola dove tutte le nostre qualità vengono esaltate e dove le materie principali ci piacciono di più.

Uno degli sbagli che in molti fanno è quello di iscriversi a una scuola che magari non ha nulla a che vedere con le nostre abilità, solo perché è lì che andrà un amico.

E’ certamente difficile separarsi dai propri compagni,scegliendo però una scuola soltanto per non allontanarsi da questi, in molti casi significa anche trovarsi a faccia a faccia con delle materie che in realtà non sono adatte a noi.

Un altro modo per aiutarci nella scelta è anche parlare e confrontarsi con i professori.Questi ci conoscono da tre anni, sanno per cosa siamo più portati e com’ è la nostra personalità, quindi chi meglio di loro può darci dei consigli.

Spero che questo post vi abbia aiutato e che i prossimi cinque anni alle scuole superiori siano per voi ricchi di opportunità e nuove scoperte, conoscendo nuovi compagni e anche nuovi insegnanti. 

Sara 3^F

OPEN DAY

Ciao a tutti, siamo Marta, Maddalena e Lisa della Commissione blog.
Siamo di terza e siamo arrivati al punto di non ritorno: SCEGLIERE UNA SCUOLA SUPERIORE...
Scherzi a parte, la scelta delle scuole superiori si sta avvicinando accompagnata dall'ansia e il disagio per gli esami...
Le scuole superiori, per aiutarti nella scelta, organizzano degli "open day": delle presentazioni della scuola, delle sue attività, dei suoi laboratori e delle sue proposte.
Noi (Marta e Lisa) siamo andati all'open day del liceo classico Canova e all'open day del liceo scientifico tradizionale al Da Vinci.
Io,  che sono Lisa sono molto incerta, non so che liceo scegliere...invece io, Marta, invece ho le idee LEGGERMENTE più chiare, voglio fare lo scientifico al Da Vinci.
Gli open day ci sono piaciuti molto, sono stati molto utili e interessanti.
Io, Maddalena, sono andata ad un solo a un open day: al Canova Classico e Linguistico.
Mi è piaciuto molto, mi piacciono molto le lingue e penso che fare lingue sia necessario dato che il mondo è sempre più globalizzato.
Marta e Maddalena 3E, Lisa 3A
 

REPORTER SUPERIORI-LICEO LINGUISTICO

Ciao! Guardando tra i commenti ho visto questo di Georgiana, una ex alunna di questo Istituto nonchè ex ragazza della "Commissione Blog", che quest'anno frequenta il 2° anno del liceo linguistico.  Mi rivolgo soprattutto ai ragazzi di terza, che tra non molto dovranno scegliere la scuola superiore. Penso che l'esperienza di un compagno possa essere davvero utile! Per quanti non lo sanno ci sono anche altri post sul tema: se volete leggerli cliccate tra le categorie la parola ORIENTAMENTO. A presto prof.ssa Maccatrozzo Ho scelto il liceo linguistico Canova e devo dire che il salto dalle medie alle superiori per me, non è stato difficilissimo.intendo dire che il modo in cui studiavo in 3a media, l’ho ripreso in prima superiore. Forse nell’ultimo anno delle medie ho compreso del tutto l’importanza dello studio e dell’istruzione in generale, e questo mi ha aiutato molto. Ho notato che alle superiori aumentano le materie da studiare e di conseguenza lo studio, inoltre anche i prof ogni volta che spiegano un nuovo argomento sappi che la lezione successiva interrogano e quindi sei tu che devi studiare di lezione in lezione. Un altro consiglio che ti posso dare e che di sicuro di aiuterà è questo: quando non capisci qualcosa alza la mano e chiedi al prof di rispiegarlo. Non avere mai paura dei prof (anche di quelli più severi): loro sono lì per farti imparare e tu hai il diritto di imparare. Una cosa positiva delle superiori, secondo me, è che si ha piena autonomia di quello che si fa, ovvero sei tu che devi gestire lo studio, i compiti etc. come vuoi tu:i prof nn “ti stanno dietro” come alle elementari o come i primi due anni (più o meno) delle medie. L’alunno delle superiori è autonomo e responsabile di tutto quello che fa. Se già dalle medie, riesci a trovare il tuo metodo di studio e ricevi una buona preparazione un po’ in tutto, stai sicuro che le superiori saranno un’esperienza fantastica e indimenticabile che ti farà crescere e maturare. Georgiana.

PASSAGGIO SECONDARIA SECONDO GRADO

Ciao, sono un ragazzo di seconda, che appena gli viene in mente il blog va subito a guardare le nuove news. A me piace tantissimo vedere i nuovi post e poter commentare e leggere cose nuove ed interessanti. Ecco perché cerco in tutti i modi di far si che i ragazzi non smettano di andare sul blog e di incentivarlo. Ma ora voglio fare una domanda ai ragazzi/e che sono entrati alla scuola superiore: il passaggio dalle medie alle superiori (anche se mi manca ancora un anno) com’è? che difficoltà hai trovato? quali sono le cose positive? mi/ci fai sapere? Grazie Lorenzo 2F