UN INCONTRO SPECIALE

Ciao a tutti !!!
In questo post volevamo parlarvi di un incontro molto particolare avvenuto venerdì 7 febbraio, a cui hanno partecipato i ragazzi di 1C e 3B.
Il protagonista di questo incontro è stato il signor Celante, un grande designer famoso in tutto il mondo.  Egli è una figura professionale che si occupa della progettazione di moltissimi tipi di prodotti. Nello specifico, si occupa di "inventare" nuove idee e proposte per realizzare diversi oggetti di design in diversi mercati  e quindi per diverse aziende molto famose che operano nei settori delle moto, bici, equitazione, abbigliamento da lavoro, abbigliamento sportivo, sport invernali, all'aperto, in esecuzione... Come forse avrete capito, l'incontro trattava appunto del design. L'incontro è cominciato con la presentazione delL storia personale del signor Celante, la sua carriera e il suo lavoro. In seguito, per introdurci più profondamente nel mondo del design, ci ha spiegato come si realizza un casco da sci, il quale all'apparenza sembra molto facile da realizzare, ma grazie al signor Celante, abbiamo scoperto che non è affatto così. Infatti, ci sono molte fasi complesse che ne permettono la realizzazione. Per prima cosa l'idea del progetto (schizzo) , che deve tenere conto dei trend del futuro per avere successo sul mercato; in seguito vi è la rappresentazione grafica del progetto (disegno) all'azienda e la stampa in 3D per costruire il prototipo. Insomma, ci sono veramente molte fasi complesse che si nascondono dietro ad un semplice casco. Infine, ci ha presentato alcuni espositori che utilizza per mostrare alle aziende le caratteristiche dei suoi prodotti e in breve le fasi di realizzazione.
A noi, personalmente, ci ha colpito molto un'affermazione che il signor Celante ha fatto: "Per fare questo lavoro, bisogna avere due elementi importanti: il primo è sapere benissimo l'inglese perché, lavorando anche per aziende straniere, l'unico lingua con cui esprimersi è l'inglese; il secondo è quello di avere un forte entusiasmo e non arrendersi mai di fronte alle difficoltà". Un altro aspetto che ci ha colpito molto è il fatto che egli, nonostante abbia studiato ragioneria e abbia fatto per un paio d'anni il contabile, è riuscito a sfruttare la sua grande passione e bravura nel mondo del design. La progettazione di prototipi molto moderni e all'avanguardia di attrezzature e abbigliamento sportivo gli ha permesso di sfruttare un grande pregio: la sua creatività, che le è servita molto nell'ambito del lavoro. Insomma, bisogna sfruttare al meglio le potenzialità che ognuno possiede, perché si possono così ricavare continue soddisfazioni che riempiono positivamente la nostra vita.
Davvero un incontro bellissimo che ci ha insegnato molto.
E voi? Che ne pensate di quest'incontro? Vi piacerebbe conoscere meglio il mondo del design, o lo conoscete già?
Fateci sapere, aspettiamo i vostri commenti.
Grazie, Georgiana e Lisa 3B. 20140207_124457

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna