Via della Seta: il blog dei ragazzi

Religione - Classi Terze – La Rosa Bianca

Ciao ragazzi,

volevo iniziare a parlarvi con i prossimi post di alcuni uomini e donne che sono stati dei “testimoni di coraggio”, cioè che hanno saputo, anche a sacrificio della loro vita,  portare avanti degli ideali di giustizia e di libertà.

La maggior parte di loro è vissuta nel secolo scorso ma ciò che li caratterizzava  è stata la loro giovane età. Alcuni sono conosciuto altri un po’ meno, ma mi sembra importante ricordare le loro vite per l’insegnamento che hanno saputo darci.

Nelle nostre ultime lezioni vi ho parlato dell’associazione giovanile La Rosa Bianca, in particolare dei fratelli Hans e Sophie Scholl, e della loro resistenza non violenta al regime nazista.

Abbiamo visto anche con alcune classi parti del film che raccontava la loro storia.

Vi  invito a leggere con calma la scheda che narra la loro vicenda e di sottolineare quello che vi attrae maggiormente di questa associazione.


A presto.

prof. Perrone Michele

 

Comunicazione della prof. Ferracini classe 1B

Classe 1B
Ciao ragazzi,
come state? So che è dura stare a casa tutto il giorno, specie per voi, che avreste voglia di praticare il vostro sport preferito, di uscire o chiacchierare tra coetanei: è uno sforzo che dobbiamo compiere tutti per salvaguardare la salute pubblica.
Un aspetto rilevante, anche se drammatico, a cui forse non avete pensato è che state vivendo la storia! Probabilmente tra qualche anno troveremo le pagine dei nostri libri di testo ricche di notizie approfondite su questo argomento. Vedete, quindi, che, in fondo, questa disciplina non è così lontana dalle nostre vite.
Sono stata assai contenta del fatto che molti di voi mi abbiano scritto non solo per mandarmi i testi richiesti, ma anche per un saluto o per un chiarimento: continuate così!
Chiederei, invece, un po' più di continuità a quelli che ancora non hanno inviato il lavoro; ogni settimana vi invierò delle attività, non è conveniente rimanere indietro.

Ecco, quindi, il lavoro da svolgere da lunedì 16 Marzo a venerdì 20 Marzo:

Comunicazione della prof. Ferracini classe 1B

Classe 1B
Ciao ragazzi,
come state? So che è dura stare a casa tutto il giorno, specie per voi, che avreste voglia di praticare il vostro sport preferito, di uscire o chiacchierare tra coetanei: è uno sforzo che dobbiamo compiere tutti per salvaguardare la salute pubblica.
Un aspetto rilevante, anche se drammatico, a cui forse non avete pensato è che state vivendo la storia! Probabilmente tra qualche anno troveremo le pagine dei nostri libri di testo ricche di notizie approfondite su questo argomento. Vedete, quindi, che, in fondo, questa disciplina non è così lontana dalle nostre vite.
Sono stata assai contenta del fatto che molti di voi mi abbiano scritto non solo per mandarmi i testi richiesti, ma anche per un saluto o per un chiarimento: continuate così!
Chiederei, invece, un po' più di continuità a quelli che ancora non hanno inviato il lavoro; ogni settimana vi invierò delle attività, non è conveniente rimanere indietro.

Ecco, quindi, il lavoro da svolgere da lunedì 16 Marzo a venerdì 20 Marzo:

Comunicazione della prof. Ferracini classe 2A

Classe 2A
Ciao ragazzi,
come state? So che è dura stare a casa tutto il giorno, specie per voi, che avreste voglia di praticare il vostro sport preferito, di uscire o chiacchierare tra coetanei: è uno sforzo che dobbiamo compiere tutti per salvaguardare la salute pubblica.
Un aspetto rilevante, anche se drammatico, a cui forse non avete pensato è che state vivendo la storia! Probabilmente tra qualche anno troveremo le pagine dei nostri libri di testo ricche di notizie approfondite su questo argomento. Vedete, quindi, che, in fondo, questa disciplina non è così
lontana dalle nostre vite.
Sono stata assai contenta del fatto che molti di voi mi abbiano scritto non solo per mandarmi i testi richiesti, ma anche per un saluto o per un chiarimento: continuate così!
Chiederei, invece, un po' più di continuità a quelli che ancora non hanno inviato il lavoro; ogni settimana vi invierò delle attività, non è conveniente rimanere indietro.

Ecco, quindi, il lavoro da svolgere da lunedì 16 Marzo a venerdì 20 Marzo: